Come fare il lubrificante per il pene


Scopriamo quando devono essere utilizzati e quali sono i trucchi per rendere un rapporto sessuale più piacevole.

il mio pene va bene ragazzi con peni piccoli

Ne esistono tre tipologie: la prima a base di acquache è quella con meno controindicazioni, la seconda a base oleosache non si secca a contatto con l'aria, e la terza a base siliconicache comprende i prodotti di ultima generazione. Scopriamo come e quando bisogna usare i lubrificanti intimi.

I lubrificanti intimi sono prodotti specifici per rendere il rapporto sessuale più piacevole. Perché usarlo? Scegliamolo insieme a seconda delle esigenze.

Perché e quando usare i lubrificanti durante il sesso? Utilizzando il prodotto, invece, la penetrazione viene resa molto più semplice e piacevole.

Gli oli alimentari? Inodore e insapore risulta anche molto facile da lavare grazie alle sue proprietà idrosolubili. Questo lubrificante aiuta a migliorare lo scivolamento naturale del pene durante il rapporto sessuale, per una sensazione di ultrasensibilità e un'esperienza ancora più profonda e coinvolgente.

Il prodotto è capace di rendere più stuzzicante una performance intima attraverso dei precisi giochi erotici o magari attraverso l'uso di sex toys.

In casi come questi, permette di addolcire il contatto e di evitare delle irritazioni da sfregamento.

diminuzione del pene dovrebbe esserci sempre unerezione al mattino

E' inoltre ipoallergenico, pensato appositamente per essere compatibile con tutti i tipi di pelle e di preservativi. I lubrificanti intimi sono dunque dei preziosi alleati nel momento in cui si vuole rendere l'attività intima più stuzzicante e bollente.

lerezione è scomparsa dallallenamento spasmalgon ed erezione

Come si usa un lubrificante? Per usare il lubrificante intimo nel modo giusto, basta seguire una serie di semplici passaggi.

erezione della prostatite con prostatite erezione 65 anni

Bisogna posarne una quantità pari alla grandezza di una noce all'ingresso della vagina, dell'ano o sul sex toy, per poi stenderlo meglio con le dita. In questo modo, la penetrazione sarà incredibilmente piacevole fin dai primi istanti. Bisogna stare attenti a non esagerare poiché una quantità eccessiva di prodotto rende il lattice troppo scivoloso e il preservativo rischia di sfilarsi.

Rimedi naturali per durare più di 3 ore a letto

E' fondamentale, inoltre, fare sempre attenzione all'igiene, preservando il più possibile la flora vaginale. Il lubrificante intimo facilita infatti il trasporto di batteri ed è necessario evitare il contatto della mucosa con del gel sporco, magari eliminandolo e utilizzandone del nuovo prima di ricominciare con la penetrazione.

lerezione scompare a 32 anni cosa piace al pene

Come scegliere il lubrificante giusto? Sul mercato, esistono diversi tipi di gel intimi, che sono capaci di soddisfare ogni tipo di voglia e di desiderio.

come rafforzare lerezione dopo 59 anni erezione del cibo

Quelli a base di acqua hanno una composizione semplice, non odorano e non macchiano ma, essendo idrosolubili, non possono essere utilizzati sotto la doccia o a mare. L'unica controindicazione sta nel fatto che non possono essere usati con i sex toys a base di silicone poiché gli ingredienti come fare il lubrificante per il pene due prodotti sono incompatibili.

Esistono 2 tipologie principali di lubrificante anale, in base al materiale di cui sono composti: Silicone: scivolosi, duraturi e funzionano bene con preservativo Base acqua: che sono molto diffusi, forse i più delicati e compatibili con le mucose. Sono scivolosi, duraturi e facili da pulire. Ma soprattutto funzionano molto bene col preservativo.

Vengono venduti inoltre anche dei gel al sapore di frutta oppure piccanti e commestibili, che sono capaci di rendere i rapporti orali molto più dolci e stuzzicanti.