Problemi di erezione dovuti a problemi di relazione


tipi di peni in contatto potenza debole nessuna erezione

Come aiutare una persona che soffre di problemi di erezione? Il passo più difficile da compiere per chi soffre di disfunzione erettile è quello di superare la vergogna. Molti uomini, infatti, tendono a nascondere il problema e a rimandare la ricerca di una soluzione. Il partner, se è presente, ha la possibilità di aiutare l'altra persona, collaborando alla presa di coscienza del problema, reagendo in maniera comprensiva e senza farlo sentire in colpa.

cosa fare erezione prematura cosa fare per una lunga erezione

Per questo, la migliore soluzione è quella di essere di supporto al partner e convincerlo, con delicatezza, a rivolgersi a uno specialista. Innanzitutto, è indispensabile rivolgersi al proprio medico di famiglia o a uno specialista come ad esempio un andrologo per cercare di ottenere, il prima possibile, una diagnosi che chiarisca le ragioni della disfunzione erettile.

erezione nellislam aumento dellerezione e della potenza

A livello fisico, esistono una serie di soluzioni che passano per l'utilizzo dei farmaci ad esempio il Sildenafil, il cosiddetto Viagral'utilizzo di protesi o l'applicazione di iniezioni intracavernose. Tuttavia, se le cause sono psicologiche è indispensabile rivolgersi a uno psicoterapeuta specializzato in sessuologia che possa studiare l'origine dei problemi di erezione e trovare la terapia più adatta per superare le cause e le conseguenze della disfunzione erettile.

lerezione cade a causa di cosa erezione intramuscolare

Psicologi raccomandati.