Pesantezza al pene. Domande correlate


Utente Grazie per la risposta, cavolo addirittura un paio di settime?

trattamento con farmaci per lerezione debole

Il fatto che Lei abbia fatto riferimento alla prostata un po' mi preoccupa. Come ho anticipato soffro di disturbi d'ansia, che si riflettono anche in disagi fisici, frutto di "somatizzazione".

Per anni ho avuto crisi di colon irritabile, a volte ho la pressione bassa e giramenti di testa; inoltre da fine gennaio a fine aprile ho avuto un periodo in cui "somatizzavo" nella prostata appunto.

sensazione di peni

La cosa mi è sembrata assurda ma mi è stato detto dal mio urologo, il quale ha accertato che non ci fosse alcun problema organico esami urine negativima che tuttavia somatizzavo nella prostata. Ora ho sinceramente paura che questo sia il preludio di una crisi fisica e depressiva che potrà durare a lungo, l'inizio di pesantezza al pene circolo vizioso tra pensieri ossessivi e di paura ed effettivi disagi fisici In ultimo: questa settimana a causa del caldo forte ho pesantezza al pene un po' di colite e ho preso alcune gocce di Valpinax: pancia tutto a posto, solo che ho letto che è controindicato nei soggetti che soffrono di ipertrofia prostatica.

Ora io ho 24 anni e spero di non rientrare nel caso, l'urologo mi aveva tastato all'epoca la prostata e mi aveva detto che era normalissima e non dolente, era solo presa di mira dal mio stato d'ansia.

gonfiore sulla carne del pene

Potrebbe avere qualche pesantezza al pene l'assunzione di Valpinax con i disturbi di questi ultimi giorni? Mi piacerebbe molto avere una risposta, sono da solo a casa e non mi sento bene anche psicologicamente

come stare senza un pene