Pene argentino anatra lago


Twitter Snap Ci sono poche specie di uccelli che hanno il pene.

Control SnapTalks - Ragazze spiegano il pene

Le anatre sono tra queste, e hanno una certa reputazione per la stranezza dei loro genitali — peni a forma di cavatappi e vagine complesse con vicoli ciechi e falsi passaggi. Alcuni peni di anatra sono relativamente grossi.

pene argentino anatra lago posizioni comode quando il pene è grande

Un gruppo di ricercatori dell'Alaska ha visto un'anatra con un pene di 42 cm"molto più lungo dell'uccello stesso," mi ha detto l'esperta di fisiologia delle anatre Patricia Brennan al telefono.

Un'anatra in erezione.

pene argentino anatra lago quali esercizi fare per il pene

Immagine: P. Brennan Brennan è a capo di un nuovo studio su The Auk: Ornithological Advances in cui cerca di capire l'impatto del contesto sociale sulla crescita e le dimensioni definitive del pene. Lo studio ha rivelato che effettivamente il contesto ha un ruolo, suggerendo che alcuni possono sviluppare dei genitali molto grandi per competere con gli altri maschi.

Lo ha scoperto Patricia Brennan del Mount Holyoke College di South Hadley Massachusetts, Stati Uniti insieme ai suoi colleghi, con una ricerca durata un paio di anni i cui risultati sono stati da poco pubblicati sulla rivista scientifica The Auk: Ornithological Advances. Secondo lo studio, le dimensioni del pene di questi pennuti variano a seconda delle probabilità di riuscire a riprodursi o di sopravvivere, nel confronto con i maschi dominanti del gruppo. Brennan ha studiato due differenti specie di anatre: la moretta americana Aythya affinis e il gobbo della Giamaica Oxyura jamaicensisentrambe originarie delle Americhe. Il processo di solito avviene attraverso numerose generazioni e non nel tempo di vita di un singolo individuo. In milioni di anni, per esempio, alcune anatre hanno evoluto sistemi riproduttivi elaborati e in alcuni casi letteralmente arzigogolati.

Brennan, docente di scienze biologiche al Mount Holyoke College, in Massachusetts, ha scoperto durante una ricerca precedente che i genitali di maschi e femmine si sono co-evoluti. Le vagine molto complesse delle femmine sono una risposta ai maschi che forzano il pene al loro interno.

  • Disfunzione del pene
  • Perché lerezione funziona?
  • Peni invece delle mani
  • Il mio pene ogni giorno
  • A lasciarci senza parole sono anche i loro organi riproduttivi, in particolare quelli maschili che possono avere forme e dimensioni bizzarre ai nostri occhi.
  • Giovani problemi di erezione

In quella che è stata definita una forma di conflitto sessuale, gli uomini hanno sviluppato peni lunghi a forma di spirale per rispondere alle vagine. I genitali degli esemplari maschi sono dentro una specie di sacco interno al corpo, e fuoriescono quando è il momento giusto. Brennan ha immortalato la cosa in un video durante la sua ricerca.

Da vedere.

Strana anche nelle sue sfaccettature più piccanti, quelle che riguardano corteggiamento, accoppiamento e riproduzione. Il pene è una struttura evoluta tipica dei mammiferi, nei quali le dimensioni sono ultravariabili: dai circa 5 metri per kg della balenottera azzurra, Balaenoptera musculus, fino ai 2 millimetri di alcuni piccoli roditori, come criceti e topi ragno. Nei rettili, come negli squali, ad esempio, si deve parlare di emipeni, delle strutture non omologhe al pene situate nella parte posteriore della cloaca. Questi organi riproduttivi sono spesso dotati di ganci e spine, nei varani troviamo addirittura strutture calcificate.

Si è concentrata sulla Oxyura jamaicensis [anche detta gobbo della Giamaica, ndr] conosciuta per essere molto promiscuae sull' Aythya affinis [ moretta americanandr] che ha un pene più piccolo e si accoppia stagionalmente.

Ha osservato entrambi i gruppi per più di due anni.

pene argentino anatra lago erezione della ragazza

Brennan ha ipotizzato che un pene più grosso potesse evolvere in risposta alle preferenze delle femmine. In quel caso, sarebbe più di una questione di apparenze.

pene argentino anatra lago pene e il suo aumento di diametro

Brennan ha separato entrambe le specie in gruppi diversi. Ha messo le morette americane in un gruppo con poche femmine, osservando che in media i maschi sviluppano pene argentino anatra lago più lunghi rispetto a quelli che vengono disposti per coppie.

Le anatre giamaicane sono molto arrapate e hanno dei peni estremamente lunghi.

pene argentino anatra lago ciò che è buono per lerezione maschile

Secondo Brennan, anche se dovesse metterli in competizione con altri maschi, non sarebbero in grado di sviluppare un membro più lungo perché i loro peni sono già piuttosto estremi. In questo gruppo, i maschi dominanti intimidivano pene argentino anatra lago le anatre più piccole. Brennan ha scoperto che, come risultato, alcune delle morette americane più piccole mostravano un ritardo riproduttivo, e avevano bisogno di un tempo più lungo per raggiungere la maturazione riproduttiva completa.

pene argentino anatra lago Khajiit ha un pene