Come ripristinare rapidamente lerezione dopo latto


Modi per ripristinare velocemente l’erezione?

Di solito si crede che queste situazioni siano conseguenti a patologie organiche cioè malattie fisiche, poco credito si concede al ruolo della mente e della relazione. A volte le patologie organiche ci sono altre no: la componente psicologica nella Disfunzione Erettile è sempre presente sia da sola che come aggravante di quella organica. Se solo riflettessimo sul potere della mente sul nostro corpo non ci stupiremmo di questa affermazione. Infatti basterebbe riflettere sullo stesso fenomeno erettivo per accorgersi che spesso è prodotto dalla sola immaginazione, dalla sola idea di fare, dalla fantasia erotica.

come ripristinare rapidamente lerezione dopo latto

Quello che noi sappiamo è che ci viene spontaneo vivere, partecipare, godere quando tutto va bene; deprimersi, preoccuparsi e sfiduciarsi quando questo meccanismo si inceppa. Al manifestarsi della Disfunzione Erettile, si finisce per preoccuparsi troppo del problema e occuparsi poco di se stessi.

Disfunzione erettile, con i giusti esercizi si previene e si combatte

Occorre farsi aiutare, per primo dalla propria partner e successivamente è opportuno rivolgersi ad uno specialista sessuologo. É sempre più frequente registrare risentimento nella donna della coppia con problemi sessuali quando il proprio uomo stentando a rivolgersi allo specialista dimostra, nei fatti, di sminuire e non accorgersi della necessità di trovare soluzioni idonee non solo per lui ma per la coppia stessa.

come ripristinare rapidamente lerezione dopo latto

Vivere bene la sessualità è possibile per tutti, oggi più che mai grazie alla notevole professionalità degli specialisti del settore e alle particolari potenzialità terapeutiche sia farmacologiche che psicoterapeutiche a disposizione e che, nella nostra esperienza, raggiungono livelli di efficacia risolutiva praticamente in tutte le situazioni presentate di tipo organico, psicogeno e miste.

La realtà è che sempre più uomini e coppie si rivolgono a noi specialisti per affrontare le loro difficoltà.

Oltre alle cause arteriose precedentemente discusse, esistono le cause venose. Le cause neurologiche interessano maggiormente le lesioni del midollo spinale, come per esempio nelle malattie proprie del midollo che vengono chiamate mielopatie e mielodisplasie, nei traumi spinali e nelle fratture della colonna vertebrale e nelle ernie del disco. Infine, rimane una piccola percentuale di cause dovute a intossicazioni acute o croniche da stupefacenti, da metalli pesanti e da agenti inquinanti inoltre in piccolissima percentuale di casi la causa, nonostante le dovute indagini, rimane sconosciuta. Infatti, questi episodi erettili sono completamente inconsci e non controllabili dalla volontà.

Tali cause organiche, anche quando fossero presenti, non sempre si complicano con una Disfunzione Erettile per cui va sempre fatto un iter diagnostico serio e mirato al fine di valutare se e quanto il Deficit Erettivo sia presente e sia attribuibile alla patologia sistemica. I farmaci più coinvolti vanno da quelli ipertensivi molti di essi ma non tutti ad alcuni gastrointestinali, ad alcuni ormonali, prostatici, psicofarmaci, ecc.

Questa prima distinzione fornisce allo specialista materiale utile per orientarsi sulle probabili cause del sintomo anche tenendo conto che la sfera sessuale è tanto delicata e particolare che la sua compromissione comporta sempre, se non come come ripristinare rapidamente lerezione dopo latto almeno come conseguenza, un coinvolgimento emotivo ed una sofferenza psicologica che, anche nel caso di una causa organica, aggrava il quadro.

DISFUNZIONE ERETTILE: come la Ginnastica Pelvica riattiva i muscoli coinvolti nell’erezione

Ogni volta che ci si trova dinanzi ad una Disfunzione Erettile, occorre interrogarsi sempre su quali aspetti psicologici sono intervenuti sia come causa sia come successivo aggravamento del disturbo stesso che di solito si auto-mantiene e tende ad aggravarsi ad ogni insuccesso. Ne conseguono atti sessuali mal fatti, poco goduti, tesi e stressanti: esattamente il contrario di una sessualità partecipata e quindi piacevole e corroborante.

Quindi occorre armarsi di pazienza e cominciare ad indagare su tutti gli aspetti utili e significativi della evoluzione sessuale, della comparsa del sintomo, del modo di affrontarlo e viverlo del paziente e della partner ecc.

Contattami Guarire dal carcinoma prostatico, preservare la virilità E' oggi possibile guarire dal tumore alla prostata preservando al meglio le funzioni urinaria e sessuale.

Ha anche importanza che il sintomo sia inquadrato per quello che rispetto a quello che appare al paziente il quale tende ad esagerane la portata nel tentativo di convincere il terapeuta della sua intensità e della importanza che esso assume per lo stesso paziente ma nello stesso tempo è importante sapere come la Disfunzione Erettile appare, come viene vissuta dal paziente stesso e possibilmente il perché di questo suo modo di reagire al sintomo stesso.

Queste due letture asimmetriche del sintomo offrono una importante chiave di lettura del disturbo e della dinamica psicosessuale che lo accompagna. Una causa organica della Disfunzione Erettile è più spesso alla base di sintomi ad inizio graduale dopo un periodo più o meno lungo di difficoltà sempre crescenti.

come ripristinare rapidamente lerezione dopo latto

Certo che, la possibilità che le due componenti organica e psicologica possano concorrere nel determinare una Disfunzione Erettile dovrebbe spingere verso specialisti capaci di intervenire su entrambe le dinamiche al fine di ottenere un approccio completo e complesso al problema sessuale. A questa impostazione clinica affianchiamo sempre una come ripristinare rapidamente lerezione dopo latto psico-sessuale per capire e chiarirci quanto e quale impegno emotivo, relazionale e psicologico esista alla base o come conseguenza del disturbo stesso.

A questo proposito vi invitiamo a leggere anche la presentazione della terapia psico-sessuale cosiddetta Sex Therapy.

Sebbene gli studi hanno dimostrato che questi farmaci possono essere usati da pazienti cardiopatici, uomini che assumono nitrati dovrebbero parlare con il medico prima di utilizzarli, per capire le possibili interazioni farmacologiche o come incidano sulle loro condizioni di salute. Gli effetti indesiderati più comuni sono mal di testa, naso chiuso, vampate di calore e dolori muscolari. Non vi è alcun rischio a lungo termine e diminuisce la quantità di farmaco nel corpo diminuisce.